#50 sfumature di sangria

#50 sfumature di sangria: la sangria de cava

Quest’anno ci siamo divertiti a proporvi le diverse versioni di sangria. Sangria di vino rosso, di vino  bianco, di spumante. Abbiamo pensato le #50 sfumature di sangria al Dopotutto proprio per farvi sperimentare qualche sapore nuovo, qualcosa d’insolito per rinfrescare questa calda estate romana. Continuando con i nostri eventi estivi è arrivato il momento di sperimentare una serata a base di sangria de cava. 

Ma che origini ha la sangria?

La sangria arriva dalla Penisola Iberica. Sembra che la ricetta si sia diffusa tra i contadini portoghesi e che debba il suo nome al colore rosso che ricorda il colore del sangue. Infatti una delle versioni più conosciute della sangria si prepara proprio con il vino rosso.

Ma esiste un solo tipo di sangria?

Figuriamoci! Ne esistono diverse ricette. Questa ottima bevanda alcolica che si prepara utilizzando vino, frutta e spezie è conosciuta maggiormente nella sua ricetta a base di vino rosso ma questa è solo una delle tante possibilità. 

Questa estate vi abbiamo proposto #50 sfumature di sangria proprio per farvi provare alcune delle diverse versioni di questa bevanda alcolica che da sempre viene associata alla movida spagnola. 

Buona, dissetante e rinfrescante, vi abbiamo fatto assaggiare la sangria di vino bianco qualche settimana fa ed adesso arriva il turno della Sangria De Cava. 

La Sangria de Cava è tipica della Regione Catalogna e si prepara con  vini spumante o champagne. 

Nella nostra degustazione ve la proponiamo con una insalata catalana scampi e calamari.

Non vi rimane che condividere con gli amici l‘evento Facebook della nostra serata e prenotare il vostro tavolo preferito. 

Le Cinquanta Sfumature di Sangria vi aspettano al Dopotutto, nel cuore di Centocelle!

 

bevande, centocelle, champagne, cibo, degustazioni, roma, sangria, sangria de cava, spumante, vino, vino bianco, vino rosso, wine

Seguici su

Copyright © CRIMAX S.r.l. - P.IVA 12059021001