Refresh your Affligem: 101 motivi per bere birra belga

Negli ultimi anni è letteralmente esplosa la passione per la birra! Per alcuni è diventata una vera e propria mania: IPA, Artigianali, fruttate, chi più ne ha più ne metta!

Si tratta di un settore di grande espansione. Gli estimatori sono cresciuti in maniera esponenziale, forse proprio grazie alla grande varietà di stili e produzioni. Ciascuno può riconoscersi in uno stile di birra trovando quello che più si addice ai propri gusti. E una volta trovato lo stile di birra preferito si può sperimentare scegliendo tra centinaia di birrifici in tutto il mondo.

Birra dolce, birra amara, birra molto amara, birra acida, fruttata, chiara, scura, sperimentazioni esotiche. Ne abbiamo davvero per tutti i gusti. 

Tra le nostre grandi passioni per esempio c’è la birra belga! 

Il nostro Massimiliano è Beer Culture Ambassador per Heineken e il Dopotutto Training Center per Heineken. Cosa vuol dire tutto questo? Che la birra ci piace tutta, ma deve essere buona e spillata bene! Nel nostro cuore poi la birra belga ha assolutamente un posto d’onore. 

Sapete quante tecniche di spillatura esistono?

Vediamo brevemente tutti i modi in cui si può spillare una birra.

  1. ….male! E questa è una tecnica facile facile e davvero alla portata di tutti. La riconoscete perchè la birra sa di zolfo, le birre hanno più o meno tutte lo stesso sapore, trovate delle bollicine attaccate alle pareti del bicchiere e la schiuma sparisce facilmente oppure è addirittura inesistente. 
  2. alla tedesca, la spillatura avviene in tre tempi per un totale di attesa di sette minuti e si ottiene quel caratteristico cappello di schiuma tipico della birra tedesca.
  3. alla anglosassone, la spillatura avviene in due tempi. Nell’ultima fase il rubinetto viene spinto indietro e conferisce alla birra quel tipico cappello di crema che vi fa subito pensare alla birra inglese.
  4. alla belga. Anche detto ” alla Dopotutto” perchè noi da sempre spilliamo così. Il bicchiere viene messo a 45°  e si spilla in una unica battuta. A bicchiere pieno si effettua il taglio della schiuma che permette di togliere la CO2 in eccesso e di creare un abbondante cappello di schiuma lucido. Questo bellissimo cappello di schiuma morbida che vi sporca i baffi e sa di buono, lo sappiamo, serve a proteggere la birra. Questo è l’elemento principale della Spillatura alla Belga e serve a permettervi di bere una ottima birra, proprio come il mastro birraio l’aveva pensata per voi. 

La birra belga ha una antichissima tradizione nata tra i monasteri e le abazie di questa fantastica terra, il Belgio, che considera la birra e tutto il mondo che attorno ad essa ruota come parte della propria cultura. In Belgio si producono da secoli alcune delle migliori birre al mondo. L’estrema varietà di stili e l’alta qualità della produzione rende questo Paese il nostro Paradiso Terrestre e la meta di tanti appassionati di birra. 

Vi vogliamo proporre in degustazione al Dopotutto una ottima birra belga.

La Affligem è una birra belga, prodotta nelle Fiandre. Viene prodotta signore e signori ….dal 1074.

Si tratta di una birra dalla schiuma leggera e setosa, con sapori di chiodi di garofano e anice. L’Affligem Rouge ha un gusto intenso, speziato e un retrogusto di caramello. 

I dettagli della degustazione Refresh your Affligem sono nella locandina e per rimanere aggiornato sull’evento clicca qui.

Condividi, invita gli amici, prenota il tuo tavolo preferito e rinfresca la tua estate con una ottima birra belga al Dopotutto, nel cuore di Centocelle!

Refresh your Afligem

 

beer, birra, birra belga, centocelle, cibo, degustazioni, drink, eventi, food&drink, food&drink experience, roma, spillatura

Seguici su

Copyright © CRIMAX S.r.l. - P.IVA 12059021001